Quali sono le specie legnose più idonee per i serramenti esterni?

In linea di massima tutte, se il legno viene trattato attenendosi a specifici cicli  di verniciatura e con prodotti le cui caratteristiche sono testate . In realta’ ciascuna specie legnosa ha delle caratteristiche tali che per natura la rendono piu’ o meno attaccabile da agenti biotici ( funghi, insetti) e piu’ o meno trattabile in virtu’ dei suoi costituenti chimici ( es: estrattivi). La norma UNI EN 350 definisce  piu’ resistente il durame di :   -       Iroko ( molto durabile) -       Teck ( molto durabile) -       Larice ( durabile) -       Rovere ( durabile) -       Castagno (durabile) -       Cedro Rosso (durabile)   Va’ inoltre considerata la stabilita’ dimensionale del materiale e la sua reperibilita’...

Quali criteri adottare nella scelta di un serramento

Scegliere un serramento oggi e’ ancora piu’ difficile che nel passato: le possibilita’ di spesa si sono ridotte, esistono molti prodotti realizzati con materiali diversi e con prezzi relativamente bassi . E’ fondamentale capire il rapporto che esiste tra prezzo e qualita’ intrinseca del prodotto, non soffermarsi esclusivamente all’estetica o a motivazioni legate alla manutenzione.   E’ opportuno  richiedere  informazioni al produttore rispetto a:   -       Il sistema di fabbricazione -       I materiali e  componenti del serramento -       La verniciatura -       Le certificazioni  di prodotto -       Il sistema di posa in opera -       L’assistenza alla vendita e nel post-vendita -       La formazione del personale tecnico, commerciale e di posa  ...